Lingua piemontese

"Il piemontese è una lingua, con una sua precisa identità che la distingue dalle altre lingue che hanno nel latino la comune origine; il piemontese non è un dialetto, come amano pensare alcuni, anche tra quelli che abitualmente lo parlano. (...) Il piemontese ha tutte le caratteristiche di una lingua, completa nelle sue strutture grammaticali e sintattiche."
Enrico Eandi Introduzione a La lingua piemontese, Bruno Villata, 2009

L’incontro di Enrico Eandi con Bruno Villata, professore di linguistica alla Concordia University di Montréal, ha dato vita al sistema di grafia standard (o "grafia Villata/Eandi"), con cui si razionalizza e si semplifica notevolmente il corpus di regole ortografiche e grammaticali per la scrittura della lingua piemontese.

Oggi il sistema di grafia standard è uno dei più utilizzati in Piemonte, anche a livello universitario.