Rivista

Nata nel 2016 come rivista on line, dal 2018 Rivista Savej viene pubblicata e distribuita nelle edicole e in diverse librerie del territorio.

Storia, lingua, architettura, scienza, arte, natura, impresa sono solo alcune delle tematiche affrontate su Rivista Savej avvalendosi di una vasta rete di collaboratori. Tra loro vi sono giornalisti, storici, linguisti, docenti: ogni articolo è frutto di ricerche e approfondimenti; le fonti rigorosamente sono documentate in calce.

Su carta, Rivista Savej si avvale anche della collaborazione di illustratori e designer selezionati ad ogni nuova uscita, in base ai temi trattati. Contenuti testuali e visivi sono posti sullo stesso piano per una Rivista interessante da leggere e bella da guardare.

"La globalizzazione sociale e culturale che ha investito le società moderne può rappresentare un rischio di estinzione per le tradizioni e per le memorie legate a un territorio. In realtà però è la conoscenza stessa della propria identità, il sapere chi siamo, a diventare l’arma migliore per aprirsi al mondo senza timore di essere sopraffatti."
Enrico Eandi Tratto dalla presentazione al Salone del Libro del progetto Savej.it

Oltre 80 sono gli autori e le autrici che hanno contribuito a popolare le pagine di Rivista Savej; appartengo a generazioni diverse, provengono da ogni angolo del Piemonte (e non solo), ma sono tutti accomunati dalla passione per il proprio territorio e dalla voglia di raccontarlo.

Allo stesso modo gli illustratori e le illustratrici che colorano ogni numero cartaceo hanno stili e adottano tecniche diverse: collage, incisioni, digital art, acquerelli, china, grafica vettoriale, matita.

Al fondo di ogni numero, una breve biografia racconta ognuno dei collaboratori, siano essi autori o illustratori.

Caratterizzata da una copertina in cartoncino e da una carta di elevata grammatura, Rivista Savej si differenzia dai comuni periodici per la qualità dei materiali, la cura dell'impaginazione, la ricchezza dei contenuti, l'originalità delle illustrazioni. Una rivista che è quasi un libro, con le sue 112 pagine a colori, gli articoli, le rubriche dedicate ai libri e ai lemmi e modi di dire piemontesi.

Ogni nuovo numero cartaceo di Rivista Savej viene distribuito nelle edicole delle province di Torino, Biella, Asti, Alessandria e Vercelli per 60 giorni dall’uscita, in alcune librerie sul territorio (l’elenco è in costante aggiornamento) ed è sempre disponibile on line su Libreriasavej.it dove è possibile acquistare (senza maggiorazioni sul prezzo di copertina) anche tutti i numeri arretrati.

Navigabile per categoria, per anno di uscita o per autore il sito Rivistasavej.it raccoglie oltre 300 articoli liberamente consultabili. Ogni mercoledì viene pubblicato un articolo inedito. Una sezione dedicata permette di visualizzare gli articoli più letti del mese.